Sole in Scorpione 2020 — Varcare la Soglia da Soli

Tempo di Lettura : 5 minuti

Il Sole è ormai tramontato. La luce all’imbrunire si tinge di rosso, come se fosse filtrata dalla terra nera all’orizzonte. Il crepuscolo risuona con le parti più profonde della nostra anima: “c’è vita oltre la morte”. Questo il messaggio del Sole, mentre attraversa il segno dello Scorpione.

Le foglie d’oro sugli alberi iniziano a cadere e a marcire. La natura diventa preda di un sonno magico, mentre viene avvolta da una fitta nebbia. La nostra parte animale sente il richiamo del letargo, mentre le nostre forze vitali diminuiscono. E nella nebbia possiamo sentire l’eco di un tempo antico in cui il sipario dei sensi non ci aveva ancora resi ciechi alle realtà spirituali.

Siamo riusciti ad accendere una luce interiore? La nostra lampada ha abbastanza olio per attraversare l’autunno? Abbiamo ravvivato la fiamma spirituale dentro di noi?

Sole in Scorpione 2020: zucche candele e lumini

Sappiamo tutti che le ombre stanno tornando. Stanno risorgendo rapidamente dal ricordo della primavera scorsa. Lo spettro di un altro lockdown incombe su di noi. E la paura del contagio è ormai tornata. Le domande di cui sopra sono tutt’altro che astratte o retoriche.

Continua a leggere

Sole in Bilancia 2020 — Avvicinandoci alla Festa di Michele

Tempo di Lettura : 4 minuti

Il Sole entra in Bilancia, l’ultima stagione dell’anno è finalmente arrivata. Come è possibile? Dov’è finita l’estate? È stato solo un momento di aria fresca, un sospiro di sollievo tra tutte le restrizioni che abbiamo dovuto attraversare. E boom, è già andata.

L’Equinozio d’Autunno dovrebbe in teoria essere un momento di perfetto equilibrio. Luce e oscurità si incontrano esattamente a metà strada, scambiandosi il testimone. Ma quest’anno non conosce a quanto pare alcun equilibrio. Il 2020 infatti sarà ricordato come un anno di estremi.

E ora che l’autunno sta arrivando, possiamo sentirlo nell’aria. Abbiamo bisogno di più luce, di più calore, di più vita. Troppa morte e paura hanno attraversato l’etere. Non siamo ancora pronti per l’oscurità e il freddo, né per assistere alla morte di Madre Natura.

Sole in Bilancia 2020: un bosco illuminato dalla luce al tramonto
Foto di Anthony da Pexels

Quando c’era la luce là fuori, abbiamo affrontato le nostre ombre, in isolamento. Ora che il tempo dell’oscurità sta arrivando, ci sentiamo come se ne avessimo già pagato il prezzo. Non abbiamo infatti mai sperimentato un così grande bisogno di luce interiore.

Continua a leggere

Sole in Vergine 2020 — Attraversare con Grazia le Difficoltà

Tempo di Lettura : 3 minuti

L’ultimo mese dell’estate è iniziato. Il Sole lascia il segno fiammeggiante del Leone per entrare in quello della Signora. La Vergine vestita del bianco più puro, con in mano una spiga di grano dorato.

Ha inizio un processo di purificazione. Lo zolfo che esala dalla calura estiva, portatore delle forze del drago, inizia a essere controbilanciato dalla nostra crescente disciplina. A poco a poco, tutto ricomincia a muoversi lentamente mentre l’aria si raffredda e le giornate si accorciano sempre più.

A volte sembra quasi di sentirlo. Una sensazione di nostalgia mista a sollievo appena dopo un temporale di fine estate. La luce del tramonto si tinge di un tono dorato, del colore del miele, e il vento porta con sé un profumo diverso. I primi segni dell’autunno fanno capolino timidamente.

Sole in Vergine 2020: donna con leone
the queen victoria memorial, buckingham palace

Il Potere della Gentilezza

Man mano che l’eccesso di calore si attenua, i nostri istinti si smorzano. Rabbia, agitazione, frustrazione, impulso sessuale: lo zolfo che ci avvolge inizia a diradarsi come una nebbia mattutina. Cominciamo a percepire di nuovo le altre persone, al di là del muro del nostro ego. E la virtù della Vergine è libera di sorgere in noi.

Continua a leggere

Stelle Cadenti — Il Ferro degli Dei Contro l’Ansia e la Paura

Tempo di Lettura : 5 minuti

Ogni anno il ferro cosmico fa breccia entro l’atmosfera terrestre. Sciami di stelle cadenti precipitano sulla terra, seguendo i ritmi del cosmo. Con loro esse portano il ferro, e le forze imbrigliate in esso. Ma come mai questo accade? Qual è il motivo di questo spettacolo affascinante che ci fa stare con il naso all’insù ed esprimere desideri? E tutto questo cos’ha a che fare con il ferro?

Secondo la tradizione cattolica, le stelle cadenti di agosto sono le lacrime di San Lorenzo. Ma in generale, queste meteore sono conosciute come le Perseidi perché il punto da cui sembrano cadere si trova nella costellazione di Perseo.

Immagine del Cosmo e delle Stelle Cadenti
Immagine di Sam Willis BY Pexels

Questa corrispondenza con il mito è molto interessante. E come vedremo più avanti, trova una valida spiegazione nei risultati di un’indagine scientifico-spirituale.

Immagine della Testa della Medusa

Perseo e Medusa

Tutti conoscono Medusa, una delle tre Gorgoni, mostruose figure femminili con serpenti velenosi vivi al posto dei capelli. Perseo fu l’eroe che affrontò il suo terribile sguardo che aveva il potere di trasformare gli uomini in pietra.

In realtà, la storia di Medusa è davvero tragica. È impossibile non entrare in empatia con lei. Violentata da Nettuno nel tempio di Atena, fu poi maledetta dalla dea che la riteneva responsabile. Atena la trasformò in un mostro, i suoi capelli diventarono serpenti e il suo sguardo capace di pietrificare gli uomini con un solo sguardo.

Continua a leggere

Sole in Leone, un Impulso alla Compassione e alla Libertà

Tempo di Lettura : 3 minuti

Un cuore nobile ardente di passione splende come oro sul mare del caos. Il Re Saggio, il Buon Padre, il Salvatore. Il Sole entra nel suo segno, raggiungendo nuovamente il culmine della luce e del calore. La Stella è a casa.

Equilibrio e apertura appartengono al cuore. Non alla testa fredda e intelligente, racchiusa dal cranio. Non alle membra oscure e calde, che irraggiano dal corpo. Appartengono alla regione del cuore, al centro, dove la testa si apre verso il basso nella colonna vertebrale e le costole si curvano in un abbraccio protettivo.

Sole in Leone, simbolo di Compassione e Libertà
Foto di  Harrison Candlin by Pexels

L’Antroposofia afferma che la figura umana è tripartita. Troviamo il sistema neuro-sensoriale nella regione della testa, rappresentato dall’Aquila. Il sistema metabolico nella regione delle membra, rappresentato dal Toro . E il sistema ritmico negli organi della respirazione e della circolazione nella regione del torace, rappresentato dal Leone .

Il Leone, il segno del cuore, la casa celeste del Sole.

Horn of Plenty

Abbondanza, Compassione e Libertà

“La nostra mente è arricchita da ciò che riceviamo, il nostro cuore da ciò che diamo”, disse Victor Hugo. Anche in tempi di crisi, la Natura si dona con abbondanza mentre si avvicina il mese di agosto. Nel periodo prossimo alla prima festa del raccolto siamo circondati dalle ricchezze che fluiscono dalla Cornucopia: il corno dell’abbondanza.

E quando i nostri bisogni e le nostre preoccupazioni materiali si attenuano grazie a tutta questa generosità, veniamo benedetti dall’opportunità di smetterla di guardare sempre e solo a noi stessi. Io, io, io .. le chiacchiere dell’ego si placano e quasi per caso ci scopriamo a metterci nei panni degli altri. Lasciando per un momento da parte le nostre preoccupazioni, iniziamo a percepire quelle degli altri. E la Compassione fiorisce in noi.

Zodiac Symbol of Leo

COMPASSIONE
diviene
LIBERTÀ
—Virtù del Leone, R. Steiner e H.P. Blavatsky—

La Compassione diventa Libertà. Ma siamo noi stessi ciò da cui principalmente ci liberiamo. Immergendoci in profondità con tutto il nostro essere nell’immagine degli altri, e lasciandola vivere così com’è dentro di noi. Dimorare in questo spazio centrale ci permette di conoscere sempre più una dimensione libera dal giudizio e dal potere.

Dopotutto siamo esseri umani accanto ad altri esseri umani. Camminiamo insieme attraversando l’esistenza e imparando da prove ed errori. Abbiamo veramente bisogno di giudicare? E se lo facciamo, a che pro?

Giove in Sestile a Nettuno: un Impulso Idealistico

Il 27 luglio assisteremo al primo sestile tra Giove e Nettuno retrogrado. Come dicevamo in un precedente articolo, questi eventi sono finestre preziose che ci consentono di riconnetterci a ideali più elevati. Senza dubbio la Compassione è uno di questi.

Possiamo seguire questo flusso astrale per attingere a un mondo di immaginazione creatrice, che possiamo utilizzare per ripensare il mondo. Abbiamo avuto abbastanza cattivi presagi per il 2020. Ora abbiamo bisogno di nuove forze d’ispirazione per rendere il mondo un luogo migliore.

Un mondo in cui le forze del cuore non vengano derise o considerate ingenue. O la poesia vista come qualcosa di inutile e sdolcinato. Come disse provocatoriamente Novalis, la realtà è poetica e la poesia è il reale. E l’ingenuità non consiste forse nel negare un aspetto della realtà?

Grazie per l’attenzione, come sempre se vi è piaciuto questo articolo iscrivetevi alla newsletter di Astronomicon usando la barra nella parte superiore del sito. Passate una buona settimana 🙏☀️🦁

Spunti Astrologici sulla Cometa Neowise

Tempo di Lettura : 4 minuti

Cos’è quella luce nel cielo? Una palla di fuoco con una lunga coda attraversa l’atmosfera, apparendo all’alba senza alcun preavviso. Sicuramente un presagio. Ma di che tipo? Come si suol dire “nessuna notizia, buona notizia”.

La comparsa di una cometa rompe la prefissata armonia del cosmo. È una luce aliena, proveniente da regioni remote dell’Universo. A differenza delle eclissi, che spezzano tale armonia in modo prevedibile, le comete sono fenomeni completamente casuali (o almeno lo è il loro mostrarsi).

E coloro che seguono un percorso spirituale non credono molto nel caso. Tutto nell’Universo ha un significato e ci parla costantemente. Qual è dunque il messaggio delle comete? E cosa vuole dirci questa cometa in particolare?

La Cometa Neowise
C/2020 F3 (NEOWISE) FOTOGRAFATO DALLA FRANCIA IL 13 LUGLIO 2020

Il Significato delle Comete

Una palla di fuoco fatta di polvere (terra) e ghiaccio (acqua), che si dissolve nell’aria. Le comete portano con sé tutti e quattro gli elementi, anche se nei primi tempi furono considerate creature del fuoco, per questo portatrici di periodi di siccità.

Nel corso dei secoli, i presagi di sventura associati alle comete andarono aumentando. Morte, guerre, rivolte, massacri, la morte di Re o di persone importanti. Significati oscuri che a quanto pare sono perfettamente in linea con la prima metà del 2020, non è così?

Ben presto gli astrologi iniziarono a prestare attenzione al colore della cometa, alla direzione della coda e al segno zodiacale in cui queste inizialmente apparivano. Tutto ciò per capire meglio cosa la cometa potesse rappresentare.

Prima di cimentarci in questa interpretazione, diamo però un’occhiata a questo bellissimo video catturato dalla Stazione Spaziale Internazionale il 5 luglio 2020. Lasciamo che la bellezza di questo evento astronomico ci ispiri per un minuto.

Secondo l’Antroposofia, le comete sono in generale corpi celesti guidati dai più elevati esseri spirituali. Esse hanno il compito di ripulire l’atmosfera da un eccesso di spazzatura astrale rilasciata dagli esseri umani sulla terra. Come potete immaginare l’atmosfera astrale che ci circonda è in questo momento piena di paura e preoccupazione e necessita senza mezzi termini di una grande purificazione.

Questo ruolo delle comete nell’economia del cosmo può anche spiegare perché esse compaiano in tempi di crisi e di difficoltà. Non sono in senso stretto le comete a causare problemi, al contrario esse sono pronte a raccogliere tutta la spazzatura astrale accumulata per gettarla via, lontano nel cosmo. Esse sono qui per aiutarci.

Colore e Segno della Cometa Neowise

Per prima cosa, diamo un’occhiata al nome della cometa che è di per sé un simbolo che possiamo interpretare. Ad essere onesti, il nome deriva dal nome del telescopio spaziale utilizzato per individuarla, il Neowise. Il nome tecnico completo della cometa sarebbe C/2020 F3 NEOWISE.

In ogni caso prenderemo comunque il nome Neowise, perché molto semplicemente è il modo in cui la chiamiamo. È qualcosa di analogo al nome del “corona virus”: il vero nome è COVID-19, mentre corona è solo il nome della famiglia di virus a cui questo appartiene. Ma indipendentemente dalla loro origine, i nomi sono importanti.

Neowise significa letteralmente Nuova Saggezza , suggerendo che questa virtù è ciò di cui l’attuale crisi mondiale ha più urgentemente bisogno. Tornare alla nostra vecchia vita come se nulla fosse mai accaduto non è certo una cosa saggia da fare. Quindi il nome dell’essere stesso della saggezza appare nel cielo come nostro primo indizio.

Per quanto riguarda il colore, ce ne sono due come possiamo leggere su Wikipedia (in inglese). Il colore della prima coda è magenta ed è fatto di gas e ioni; la seconda coda gemella è invece di colore dorato e fatta di polveri, come la coda della cometa Hale-Bopp. Quindi non solo il nome si riferisce alla saggezza, ma anche i suoi colori.

Infatti il magenta e l’oro sono colori dell’armonia, dell’equilibrio, dello sviluppo spirituale e di qualità morali superiori. Per questo motivo è il colore indossato dai vescovi (o almeno una sua variante). Da quanto possiamo capire fin qui la cometa Neowise sembra essere un monito, un appello allo sviluppo di qualità spirituali superiori.

La cometa fu scoperta a marzo, ma divenne visibile solo a luglio. É possibile scorgerla in cielo poche ore prima dell’alba (dall’emisfero nord), rivolti a nord-est verso le 4:15 di mattina. Possiamo dire quindi che la cometa è diventata visibile nel segno zodiacale del Cancro.

Tradizionalmente, una cometa in un segno d’acqua è un possibile indicatore di forti tempeste e di tsunami. Ho già parlato della possibilità di avere gli tsunami quest’anno in un precedente articolo sull’Eclissi del Solstizio d’Estate. Spero davvero di sbagliarmi, sebbene la comparsa di una cometa in un segno d’acqua non fa che rafforzare la mia precedente interpretazione.

Sviluppare la Saggezza

Guardando alla cometa in modo più positivo, sembra che all’umanità venga richiesto di sviluppare una nuova forma di saggezza riguardante le forze del Cancro. Queste sono forze di nutrimento, di cura, forze della madre. Sono anche forze del materialismo, la corrente spirituale dominante che ci sta sempre più allontanando da un’esistenza pregna di significato. In questo senso, l’umanità dovrebbe avviare al più presto un processo per elaborare le forze del materialismo e allontanarsi da esse.

La Natura è il riflesso stesso della Saggezza, e solo se l’umanità sarà in grado di svilupparla in una nuova forma saremo in grado di riconnetterci alla Terra, a questo nostro Eden perduto, l’archetipo del Giardino, che non è altro nient’altro che lo specchio della nostra anima.

L’Astrosofia è il nome della saggezza delle dimensioni spirituali riflessa nei mondi stellari. Possiamo approfondirli e leggerli per trovare una guida e una forza per questi tempi difficili che stiamo attraversando.

Se vi è piaciuto questo articolo, iscrivetevi alla newsletter di Astronomicon con la barra nella parte superiore del sito. Grazie per l’attenzione, auguro a tutti una buona settimana.

Marte in Ariete 2020 – Ricostruire il Mondo Insieme

Tempo di Lettura : 4 minuti

Marte in Ariete 2020. Una spada vibrante che punta al cielo. Un’energia dirompente che scorre attraverso le braccia. Un corridore alla partenza pronto a scattare. Una mano che lascia andare la freccia tesa nell’arco. Energia pura pronta a scoppiare, la miccia è accesa.

Questo è uno dei transiti più importanti del 2020. Di solito Marte rimane in un segno per circa un paio di mesi. Ma quest’anno il Dio della Guerra rimarrà nel suo domicilio diurno per circa 6 mesi, fino all’Epifania del prossimo anno.

Marte in Ariete 2020: amici accampati nel deserto al tramonto
Immagine di Tomáš Malík By Pexels

Come immaginerete Marte in domicilio è particolarmente forte. L’Ariete segna l’inizio della primavera, il periodo dell’anno in cui le forze vitali della natura sono più forti. Basti pensare a quanto velocemente il manto della vegetazione cambi con l’arrivo della nuova stagione. Foglie e fiori letteralmente esplodono.

Un guerriero può sicuramente fare buon uso di tutta questa energia vitale. Infatti Marte in Ariete corrisponde all’Archetipo dell’instancabile guerriero che combatte fino alla fine. Dal momento che stiamo attraversando un momento molto difficile, avere a disposizione questo esubero di energie di fuoco è una benedizione. Abbiamo tutti decisamente bisogno di un nuovo inizio.

Marte in Ariete: l'elmo di un guerriero

Combattere con Coraggio attraverso un Difficile Recupero

Marte in Ariete è l’energia ideale per affrontare ostacoli o nemici. Questo al punto tale che laddove Marte non dovesse trovarne, farà sì da crearseli in qualche modo. Questo perché il Guerriero si sente nel suo elemento solo in un campo di battaglia, e per questo motivo tende sempre a crearne uno. Siamo lontani dai ragionevoli compromessi della Bilancia. Marte è un vero e proprio guerrafondaio.

Continua a leggere