Sole in Acquario 2021 — Purificazione, Discrezione e Caos

Tempo di Lettura : 3 minuti

Oggi il Sole fa il suo ingresso nel segno dell’Acquario. Nel silenzio, il ghiaccio invernale diventa trasparente accogliendo i raggi del nuovo sole in tutta la sua purezza. La luce fa il suo ritorno e la sua ascesa ricomincia. In raccoglimento, custodiamo il seme dei nostri propositi per il nuovo anno nel cuore dell’inverno.

Manca poco, tra qualche giorno sarà febbraio. Il nome di questo mese ha un doppio significato. Da un lato significa “febbre”, dall’altro “purificazione”. È ironico che l’anniversario di un anno di covid-19 cade proprio sotto questo mese.

Un alba nel ghiaccio quale simbolo del Sole in Acquario 2021
Foto di Dave Hoefler da Unsplash

Eppure possiamo dirlo: nel 2020 è proprio avvenuta una sorta di purificazione. La terra si è rigenerata profondamente e persino il buco dell’ozono si è chiuso. Madre Terra ci ha mostrato che può farcela da sola, che non ha bisogno di noi per andare avanti. Si aspetta solo che non la disturbiamo troppo nel suo lavoro.

Cosa possiamo dire invece sul significato di “febbre” di questo mese? Anche la febbre era considerata come una sorta di purificazione, anche se non una delle più piacevoli. Infatti tutte le forze sulfuree accumulate nel corso dell’anno trovano qui una sorta di soglia. È proprio nel segno opposto a quello del Leone che queste forze scoppiano in una febbre improvvisa per poter infine scomparire del tutto.

Il Calice, Simbolo della Purificazione

Discrezione che diventa Forza Meditativa

Nel nostro viaggio annuale attraverso le virtù zodiacali dateci da Rudolf Steiner, troviamo per l’Acquario la virtù della Discrezione. C’è qualcosa di elegante nell’evitare di rivelare troppo su noi stessi o sulle altre persone. E come potete vedere, anche qui ci viene chiesto di fare un passo indietro per un momento per poter attingere alle forze della nostra interiorità.

Continua a leggere

Quadratura Giove Urano 2021 — Social Media e il Tramonto di un Ciclo di 12 anni

Tempo di Lettura : 6 minuti

L’Acquario è l’alba del nuovo anno. Sperimentiamo il puro candore di questo segno a febbraio, assistendo al ritorno della luce che penetra nel cuore dell’inverno. Aurora, l’alba del nuovo giorno, porta sulla terra gli ideali delle stelle più luminose. E con esse si annunciano le promesse di una vera rivoluzione. Liberté, Égalité, Fraternité .

Giove è il dio dei più alti ideali spirituali. Solitamente, in questo segno zodiacale Giove scatena tutto il loro potenziale, alimentando gli impulsi umanitari con fiducia, espansione e ottimismo. La scienza e il progresso diventano gli araldi di un nuovo mondo, dove tutti i popoli si uniscono in nome di valori universali condivisi.

Ma è sempre questo il caso? Riceveremo cioè quest’anno un impulso in questa direzione? In questo articolo parleremo del ciclo di Giove e Urano. Vedremo anche a che punto del ciclo ci troviamo, e ne considereremo le ripercussioni per il 2021. In particolare ci concentreremo sul ruolo dei Social Network nell’ultimo decennio per capire meglio dove sta andando la nostra società.

Un soffione al tramonto
FOTO DI Timothy Eberly DA Unsplash

Il Ciclo di Giove e Urano

In Astrologia Mondiale i cicli planetari sono molto importanti per comprendere gli eventi che si svolgono sulla terra. Se prendiamo i pianeti più lenti—Plutone, Nettuno, Urano, Saturno e Giove—abbiamo 10 possibili coppie di pianeti. Ogni coppia forma un ciclo, che rappresenta il dispiegarsi nel corso del tempo di specifici archetipi sulla Terra.

Prendiamo ora Giove e Urano per chiarire meglio questo concetto. Ogni 14 anni circa questi pianeti sono in congiunzione (vedi l’immagine sotto nel 2010-11). Giove è molto più veloce di Urano, quindi possiamo immaginare quest’ultimo fermo e il primo che continua a muoversi. Questo ragionamento non è diverso da quello delle fasi lunari, ma invece di avere il Sole e la Luna abbiamo Urano e Giove. Tutto questo ovviamente lo consideriamo come sempre dal nostro punto di vista dalla terra (geocentrico).

L'attuale ciclo di Giove e Urano
L’attuale ciclo di Giove e Urano

Come potete vedere, abbiamo diverse fasi in questo ciclo. Ogni fase o tappa ha un significato specifico. Possiamo iniziare questo discorso dal 2008 (il sestile, in celeste) quando il ciclo precedente stava terminando. Qui infatti il seme dell’attuale ciclo era in preparazione.

Continua a leggere

Mercurio Retrogrado 2021 — Triangolo Elementale d’Aria

Tempo di Lettura : 6 minuti

Come abbiamo visto nella panoramica del 2021, quest’anno Mercurio formerà un Triangolo Elementale d’Aria nel cielo. Questo significa che il pianeta si fermerà e diventerà retrogrado in tutti e tre i segni zodiacali di questo elemento: Acquario, Gemelli e Bilancia.

Questo post vuole essere una panoramica generica di questo fenomeno. Parleremo del significato di Mercurio retrogrado, di quali sono le fasi principali del transito e elencheremo le date più importanti per tutti e tre i periodi di retrogradazione. Cominciamo parlando dell’elemento Aria e del suo rapporto con Mercurio.

Triangolo d'Aria

Triangolo Elementale d’Aria

Come ormai saprete, Mercurio è il pianeta della Mente e governa sia il pensiero che la comunicazione. Per questo motivo quando Mercurio si trova nei segni d’aria è perfettamente a suo agio. Questo perché l’elemento stesso della comunicazione è proprio l’Aria, che si sposa in modo ottimale con le forze mercuriali.

Se ci pensate noi letteralmente parliamo, ci incontriamo e ci relazioniamo attraverso questo elemento. Che non è solo l’elemento della comunicazione ma anche quello alla base di ogni tipo di relazione. L’amicizia, relazioni di coppia, collaborazioni e persino contratti non sono altro che diverse espressioni della stessa forza elementale.

Continua a leggere

La Congiunzione Giove-Saturno nel Tema Natale — Un Nuovo Impulso Sociale

Tempo di Lettura : 5 minuti

Come abbiamo visto in articoli precedenti, la congiunzione Giove-Saturno inizierà un ciclo completamente nuovo relativo all’Elemento Aria. Ciò avrà un grande impatto sul modo in cui l’intera umanità si relazionerà con questo elemento nei prossimi 200 anni. Ma cosa possiamo dire per il singolo individuo? È possibile comprendere l’impulso dato da questo importante evento alla vita di una singola persona?

In questo articolo vedremo come questi due pianeti siano alla base della vita sociale di tutti noi. Esploreremo anche il modo in cui la loro congiunzione ci influenzi personalmente, e in particolare come questo aspetto si manifesti come un nuovo impulso per la nostra carriera o più in generale per il nostro posto nella società.

Foto di Quang Nguyen Vinh da Pexels

Prima di tutto è molto importante capire l’influsso che entrambi i pianeti esercitano sulla vita sociale. Giove e Saturno sono i più lenti tra i sette pianeti classici dell’Astrologia. Ciò significa che le persone nate nello stesso anno condividono la posizione di Giove, cioè si trova (nella loro carta di nascita) nello stesso segno zodiacale. E lo stesso vale per Saturno che, cambiando segno ogni 3 anni circa, è condiviso da tutte le persone nate in quel periodo.

Per questo motivo, gli astrologi chiamano Giove e Saturno i Pianeti Sociali. Infatti essi sono i pilastri della nostra vita sociale perché ne rappresentano i due aspetti essenziali: il senso di appartenenza alla comunità e il ruolo (o posizione) formale nella società. Vediamolo ora più in dettaglio.

Continua a leggere

Una Visione Complessiva del 2021

Tempo di Lettura : 5 minuti

Uno dei problemi con l’astrologia è la frammentazione dell’informazione. Di solito infatti ci concentriamo su un singolo evento astrologico durante il corso dell’anno. Lo analizziamo, cerchiamo di capirlo meglio, ma così facendo perdiamo facilmente di vista il quadro complessivo. E con esso, il contesto che ci consentirebbe di avere un’idea più chiara di cosa stia succedendo.

Questo articolo vuole essere una risposta a questo problema. Non solo fornendo una visione d’insieme del prossimo anno con largo anticipo. Ma anche fare un passo indietro per osservarlo, e per capire come è fatto fondamentalmente un anno astrologico. Infatti dato che si verificheranno molti eventi potremmo trovarci disorientati. Ma se li osserviamo tutti insieme, e li dividiamo in categorie, questi diventano immediatamente più comprensibili.

Cominciamo osservando l’immagine sottostante, che riassume in un colpo d’occhio ciò di cui parleremo nel 2021.

Una Visione Complessiva del 2021

All’inizio potrebbe sembrare di difficile comprensione, ma una volta capito come funziona non è poi così complessa. Prima di tutto, ho scelto un’immagine di sfondo che potesse comunicare immediatamente le forze elementali all’opera durante l’anno. Dal momento che il 2021 sarà un anno incentrato sull’Elemento Aria, lo sfondo è un cielo limpido e dorato, essendo il giallo il colore dell’Aria e della Luce.

Il glifo al centro è una rappresentazione dei principali eventi che si verificheranno nel 2021. Il cerchio nero al centro è la ruota dello Zodiaco, come potete vedere dai dodici segni zodiacali dello stesso colore disposti intorno ad esso. Quindi troviamo:

  • In bianco, l’orbita di Mercurio che effettua ogni anno tre anelli di sosta (chiaramente dal punto di vista della terra). Non è bellissima? L’orbita forma un fiore a tre petali, con un Mercurio che quest’anno si fermerà in tutti e tre i segni d’aria: Acquario, Gemelli e Bilancia. Come potete vedere, ci viene subito introdotto l’elemento dell’anno.
  • In viola troviamo le posizioni dei due nodi lunari. I nodi sono importanti perché sono i punti in cui si verificano le eclissi. Il Nodo Nord, la cosiddetta testa del Drago, in Gemelli (di nuovo, un segno d’aria); il nodo sud, la coda del drago, in Sagittario. Ciò significa che la maggior parte delle eclissi del 2021 si verificherà in quei segni.
  • In blu, abbiamo Giove. Questo pianeta cambia segno una volta all’anno, dandogli così un impronta specifica e permettendoci di comprenderlo meglio. Giove è da poco entrato in Acquario, il 19 dicembre. Ma l’aspetto interessante è che nel 2021 il pianeta sarà così veloce che entrerà anche nei Pesci, per poi invertire la rotta e tornare di nuovo in Acquario. Da notare che anche Saturno è appena entrato nel segno d’aria dell’Acquario. Vedete? L’elemento aria ricorre spesso nel 2021.
  • Infine, abbiamo in rosso l’aspetto principale dell’anno: la quadratura di Saturno e Urano. Questo aspetto è particolarmente importante, non solo perché durerà un anno e mezzo. Ma anche perché sarà la base su cui si formeranno diverse Configurazioni Planetarie del prossimo anno.

Vediamo ora tutti questi punti in modo più dettagliato. Naturalmente li approfondiremo in articoli specifici nel corso dell’anno. Tuttavia, possiamo avere qui un’anteprima di ciò che ci aspetta.

Mercurio: Triangolo Elementale d’Aria

Mercurio diventa retrogrado tre volte all’anno. La bellezza di questo ritmo è che Mercurio tende a fermarsi nei segni zodiacali dello stesso elemento (ovviamente, non è sempre così). Durante il 2020 Mercurio ha formato un Triangolo Elementale d’Acqua. Nel 2021 creerà un Triangolo Elementale d’Aria.

Continua a leggere

La Grande Congiunzione di Giove e Saturno al Solstizio d’Inverno — Alba di un Nuovo Ciclo di 200 Anni

Tempo di Lettura : 7 minuti

Il Sole si abbassa di giorno in giorno all’orizzonte, mentre le ombre si allungano sulla terra. Il Solstizio d’Inverno, il periodo dell’anno in cui il Sole sembra fermarsi, si avvicina. Ogni forma di vita segue la luce nel suo viaggio attraverso gli Inferi. E due grandi pianeti si preparano a brillare insieme come un’unica stella nel segno zodiacale dell’Aurora.

Quest’anno doveva uscire di scena con un gran finale. Il 21 dicembre Giove e Saturno si congiungeranno in Acquario, dando inizio a un nuovo ciclo nei segni d’aria che durerà per circa 200 anni .

Congiunzione Giove e Saturno, Simulazione Astronomica
GIOVE E SATURNO APPAIONO COME UN’UNICA STELLA
SIMULAZIONE DEL TRAMONTO DEL SOLSTIZIO D’INVERNO 
POWERED BY STELLARIUM

In questo articolo parleremo della tripartizione del ciclo attraverso i Quattro Elementi che questi pianeti compiono nel loro viaggio di secolo in secolo. Parleremo anche dell’uscente Ciclo nei Segni di Terra , che ha traghettato l’umanità nel materialismo, e del prossimo Ciclo nei Segni d’Aria, che la porterà a vivere in un mondo vivente di immagini.

Ma prima diamo un’occhiata a Giove e Saturno, parlando del loro ingresso in Acquario e delle forze astrali che fluiranno da questa regione del cielo.

Giove in Acquario

Il 19 dicembre Giove entrerà in Acquario. Questo non è insolito, visto che il pianeta cambia segno una volta all’anno. Infatti in 12 anni Giove compie un intero ciclo, visitando anno dopo anno tutti i segni dello Zodiaco.

Ma che significato ha Giove in Acquario? Prima di tutto, Giove in Acquario equivale a dire che non sarà più in Capricorno. Ciò è particolarmente importante poiché il Capricorno è un segno in cui Giove è molto debole o, come diciamo in astrologia, in caduta. Giove è il Grande Benefico che porta ottimismo, espansione e crescita. Ne avete viste durante questo 2020? Ecco, appunto.

Continua a leggere

Eclissi Solare Totale in Sagittario 2020 — Il Drago del Colonialismo

Tempo di Lettura : 4 minuti

L’ultima eclissi dell’anno sta arrivando. Si tratta di un’Eclissi Solare Totale, che si verificherà a 23° Sagittario sul Nodo Sud, Cauda Draconis. La Coda del Drago rappresenta forze di destrutturazione e di distruzione. Ed essendo la Luna in trigono a Marte possiamo pertanto aspettarci che questa eclissi rilascerà forze distruttive provenienti dall’aspetto ombra del Sagittario.

Secondo l’Antroposofia, un’eclissi solare rilascia nel cosmo la volontà umana che non è più al servizio della nostra evoluzione. È un accumulo e un’espulsione di sostanza animica, in particolare istinti che ci danneggerebbero rimanendo qui sulla Terra. Quindi da un lato siamo chiamati a confrontarci con quell’Ombra (precisamente dove l’eclissi è visibile); dall’altra quella stessa sostanza verrà infine espulsa.

Essendo Marte coinvolto, e l’eclissi in Sagittario, il tema principale che emerge spontaneamente è il Colonialismo. In questo articolo vedremo perché e come questo delicato argomento ci riguarda davvero tutti.

Eclissi Solare
IMMAGINE DI ipicgr DA Pixabay 

La Mentalità Colonialista

Il colonialismo è qualcosa che si diffonde come una malattia. Tutto inizia con la generica mentalità del sentirsi superiori al mondo e agli altri. La natura, così come le altre culture, sono inferiori agli occhi dei colonialisti. Per questo motivo essi si sentono in diritto di conquistarli, di dominarli e infine di sfruttarli come gli pare e piace. Tutto diventa solo “una cosa”, utile o non utile in relazione a un loro personale progetto.

Le giustificazioni di questo atteggiamento sono prontamente servite. “Stiamo portando loro la civiltà”, “stiamo esportando la democrazia”, “stiamo insegnando loro la parola di Dio”. Impongono le loro credenze, la loro cultura, e la loro lingua.

Continua a leggere